Come venditore di un sito di e-commerce transfrontaliero, affrontare il rischio degli ordini è una sfida inevitabile. Mentre ci sforziamo di evitare i rischi, possiamo analizzare e gestire da molteplici prospettive.

Dimensioni del rischio dell'ordine

Le dimensioni comuni che generano rischi di ordine includono:

  1. IP di ordine
  2. Lingua del browser
  3. Paese di spedizione
  4. Fuso orario del compratore
  5. Se è un IP proxy
  6. Importo dell'ordine
  7. Numero di pezzi dell'ordine
  8. Conformità alla politica di protezione del venditore PayPal

Livello di rischio dell'ordine e scenari comuni

I rischi degli ordini sui siti di commercio estero sono solitamente classificati in quattro livelli: rischio basso, rischio leggero, rischio medio, rischio alto. Gli scenari di rischio comuni includono:

  1. Preavviso al compratore cinese basato sull'IP di ordine, la lingua del browser e il paese di spedizione
  2. L'IP di ordine non corrisponde al paese dell'indirizzo di spedizione
  3. Dati ad alto rischio ottenuti tramite il canale delle carte di credito o PayPal
  4. Acquisto dell'ordine con un IP proxy
  5. Importo dell'ordine e quantità anomali
  6. Giudizio basato sulla politica di protezione del venditore PayPal
  7. Ordine con IP ad alto rischio
  8. Selezione di un metodo di pagamento non normale
  9. Rischio di email speciale

Strategie di evasione del rischio d'ordine

Per affrontare il rischio d'ordine, possiamo adottare le seguenti strategie di evasione:

  1. Comprendere e analizzare le dimensioni del rischio dell'ordine
  2. Evitare il rischio in modo ragionevole, creare il massimo valore
  3. Verifica automatica degli ordini utilizzando strumenti di valutazione del rischio dell'applicazione
  4. Invio di informazioni e analisi in base alle regole attivate
  5. Aggiunta di criteri decisionali nella fase di spedizione degli ordini

Con le strategie sopra descritte, si può aiutare gli operatori di siti indipendenti a evitare in modo efficace i rischi, garantendo la sicurezza e l'efficienza dell'elaborazione degli ordini.