Panoramica dell'ottimizzazione del cluster di siti

Con solo dieci posizioni nel motore di ricerca naturale di Baidu, come rendere il proprio marchio più facilmente visibile agli utenti è una questione importante. L'ottimizzazione del cluster di siti è una strategia che utilizza più siti e le stesse parole chiave ottimizzate per migliorare il posizionamento, ottenendo infine una posizione nella prima pagina dei risultati di ricerca. Questo metodo può attrarre il traffico in modo più efficace e tutto il traffico che arriva al sito tramite parole chiave appartiene all'azienda stessa.

Ottimizzazione del cluster di siti Black Hat

L'ottimizzazione del cluster di siti può essere suddivisa in due categorie: Black Hat e White Hat. L'ottimizzazione del cluster di siti Black Hat è principalmente per ottenere traffico, è ampiamente utilizzata nell'industria ad alto profitto o illegale, attraverso collegamenti di reindirizzamento tra siti diversi. L'ottimizzazione del cluster di siti White Hat, invece, si focalizza sull'esperienza dell'utente e sulla pertinenza del sito web, utilizzando metodi come far accedere a siti diversi da IP diversi o reindirizzamento 301 a un sito web principale, in modo da concentrare il traffico; è sufficiente ottimizzare inizialmente e successivamente mantenere un unico sito web principale.

Metodi di ottimizzazione del cluster di siti White Hat

Se si sceglie di utilizzare i metodi di ottimizzazione del cluster di siti White Hat, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

  1. Differenziazione dei modelli:I modelli di ogni sito web dovrebbero essere mantenuti il più possibile diversi, compresi gli aggiustamenti interni del framework. Anche se il ragno di Baidu può riconoscere solo il testo, se il modello e il programma sono uguali, Baidu potrebbe riconoscere strutture simili, portando a una penalizzazione.
  2. Evitare troppi collegamenti interni:Tra siti diversi si dovrebbe ridurre al minimo il numero di collegamenti. Attualmente Baidu ha preso ferree misure contro le fabbriche di collegamenti e le ruote di link, perché tali comportamenti possono portare a una penalizzazione.
  3. Differenziazione dei titoli:I titoli di ogni sito dovrebbero differenziarsi per attirare l'attenzione dei motori di ricerca verso i vari temi dei siti web.
  4. Ottimizzazione di una singola parola chiave:Quando si ottimizzano gruppi di siti, è meglio ottimizzare solo una parola chiave principale, evitando operazioni di ottimizzazione per l'intero sito. Ottimizzare una parola chiave chiave può migliorare l'effetto del posizionamento.

Attraverso i metodi sopra indicati, è possibile migliorare efficacemente l'effetto dell'ottimizzazione di gruppi di siti e aumentare l'esposizione del marchio sui motori di ricerca. Tuttavia, è importante ricordare che l'ottimizzazione dei gruppi di siti richiede un impegno a lungo termine e un costante aggiustamento: solo con costanza è possibile ottenere un miglior posizionamento nei risultati di ricerca di Baidu.