Qualità dei backlink

I backlink continuano ad essere un fattore importante per influenzare il posizionamento su Google. C'è una forte correlazione tra il peso complessivo dei link del sito web e la capacità delle pagine web di ottenere posizioni più alte.

Qualità del contenuto

Google ritiene che i contenuti che esplorano a fondo le parole chiave siano superiori a quelli che non approfondiscono il tema delle parole chiave. Concentrarsi sui contenuti focalizzati su un unico argomento può aiutare a ottenere un posizionamento migliore. I contenuti più lunghi otterranno migliori posizioni, con una media di circa 1890 parole sulla homepage di Google.

Sicurezza del sito web

L'HTTPS è fortemente correlato al posizionamento sulla homepage di Google, questo è stato stabilito molto tempo fa. Si consiglia agli utenti dei siti indipendenti di attivare un certificato di sicurezza SSL per migliorare il posizionamento del sito.

Segnalazione schematici

La segnalazione schematici (Schema markup) non ha alcuna correlazione con un posizionamento più elevato.

Ottimizzazione delle immagini

Includere almeno un'immagine o più immagini nei contenuti della pagina renderà i contenuti più vivaci. Tuttavia, attualmente non è stato riscontrato che l'aggiunta di immagini influenzi il posizionamento su Google, ma scrivere bene i tag ALT delle immagini, una volta che le immagini sono state indicizzate, equivale ad avere un'ulteriore fonte di traffico verso la pagina web.

Ottimizzazione delle parole chiave nei titoli

L'ottimizzazione delle parole chiave del titolo ha solo una correlazione molto debole con il posizionamento, molto probabilmente Google sta iniziando a spostarsi verso la ricerca semantica.

Velocità del sito web

La velocità del sito web, i siti che si caricano rapidamente hanno una classifica migliore rispetto ai siti che si caricano lentamente.

Testo di ancoraggio

Con l'evolversi continuo dell'algoritmo Google Penguin, i testi di ancoraggio precisi sembrano avere un grande impatto sul posizionamento.

Comportamento dell'utente

Un basso tasso di rimbalzo ha un certo impatto sul posizionamento del sito web nei risultati di ricerca di Google.