1. Aumentare il tasso di conversione

Il traffico esterno può aumentare il tasso di conversione del negozio, stimolando l'aumento del traffico interno.

2. Migliorare il ranking del peso di ricerca

Più sono le vendite del prodotto, più alto sarà il ranking del listing. Quindi, durante la scalata del ranking, il traffico esterno può ridurre la difficoltà.

3. Aumentare le recensioni dei prodotti

Abbinando attività promozionali durante il traffico esterno, come sconti, spedizione gratuita, compri uno e ne ottieni uno gratis, è possibile aumentare il numero di recensioni dei prodotti.

4. Aumentare le vendite

Aumentando il traffico interno e il numero di recensioni, è possibile incoraggiare gli utenti a effettuare ordini, aumentando così le vendite.

Quando si dovrebbe fare traffico esterno?

1. Il prodotto deve avere chiari vantaggi: più funzionalità rispetto ai prodotti simili, più complete o prezzi competitivi, ecc.

2. Disponibilità di stock: assicurarsi di non influenzare il listing a causa di mancanze di stock.

3. Listing maturo: con un certo numero di recensioni, già ottimizzato, in grado di resistere a un certo numero di recensioni negative.

4. Promozioni interne ed esterne sincronizzate: aumentare le vendite, diventare rapidamente Best Seller.

5. Sfruttare i punti caldi delle festività: promuovere durante eventi importanti, attirare più traffico.

6. Monitoraggio dei dati: controllare regolarmente i dati, fermare la pubblicità non valida, individuare problemi e regolare le strategie.

7. Controllo dei costi pubblicitari: impostare i costi pubblicitari in base alle vendite del prodotto e al profitto.

8. Aumentare il tasso di conversione del prodotto: si consiglia di fare afflusso esterno dopo che il tasso di conversione del prodotto supera il 10%.

9. Ottenere informazioni: seguire i forum di e-commerce transfrontaliero, conoscere le ultime tendenze e strategie del settore.

Le modalità comuni di afflusso esterno

1. Google SEO: ottimizzare le parole chiave, accumulare parole chiave correlate, costruire le parole chiave del marchio.

2. Google Adwords.

3. Social media SNS.

4. Siti video (YouTube).

5. Marketing di influencer.

6. Siti di offerte.

7. Siti di coupon.

8. Siti indipendenti.

I siti indipendenti sono il modo più popolare per l'afflusso esterno, consentono di selezionare con precisione il traffico verso il negozio online. I siti indipendenti non sono solo un canale di afflusso, ma possono anche vendere prodotti limitati dalla piattaforma.