Analisi delle cause della penalizzazione SEO

Molte aziende stanno affrontando problemi di penalizzazione, compreso il mio blog SEO. Negli ultimi mesi, anche il mio blog è stato penalizzato, ma negli ultimi giorni ha iniziato a riprendersi lentamente. La penalizzazione dei siti web è uno stato fluttuante che va affrontato con attenzione.

Come professionisti SEO, dovremmo concentrarci sul periodo di ripristino del sito web, anziché focalizzarci solo sulle cause della penalizzazione. Identificare le cause della penalizzazione e adottare efficaci misure SEO per ripristinare la classifica del sito web è di vitale importanza.

Professionisti SEO esperti non si lasciano abbattere dalla penalizzazione, come nel caso della mia homepage del blog che è scesa di posizione in modo significativo in un mese, ma io mantengo la calma. Dopo la penalizzazione del sito web, è fondamentale individuare le cause, poiché, in base a una vasta esperienza SEO, i tempi di ripristino possono variare a seconda del problema.

Cause della penalizzazione del sito web

Molte persone mi hanno riferito che la classifica del loro sito web è diminuita, senza però sapere il motivo. Qui ho riassunto alcune delle cause comuni di penalizzazione, spero che possano aiutare a capire meglio la situazione della penalizzazione del sito web e adottare misure efficaci.

1. Contenuto di scarsa qualità

La maggior parte delle penalizzazioni dei siti web è causata da contenuti di bassa qualità. Se il tuo sito web ha pubblicato in passato molti contenuti scadenti e Baidu non ha penalizzato il tuo sito, significa solo che Baidu è ancora amichevole nei confronti del tuo sito. Tuttavia, una volta che i motori di ricerca iniziano a eliminare contenuti di bassa qualità, la valutazione del sito diminuirà e di conseguenza anche il posizionamento.

Le pagine con contenuti duplicati e le pagine con molto contenuto vuoto sono anch'esse una delle cause della penalizzazione dei siti web. Solo correggendo tempestivamente questi problemi, il sito web potrà riprendere la posizione. In generale, se correggi entro due settimane, il posizionamento del sito web si riprenderà gradualmente.

2. Problemi di link

Nell'ambito dell'ottimizzazione per i motori di ricerca, i link rappresentano un altro problema grave. La richiesta scambio di link con siti di qualità scadente, l'acquisto di link, i link provenienti da network di siti possono portare a una penalizzazione del sito web. Una volta verificatisi problemi legati ai link, il tempo per recuperare la posizione sarà più lungo.

Baidu ha chiaramente dichiarato di non compiere azioni illegali come l'acquisto di link. I link fraudolenti possono essere scoperti dai motori di ricerca, causando una diminuzione del posizionamento. Riguardo ai link provenienti da network di siti, gli esperti di SEO devono fare attenzione nel trattare con essi.

3. Problemi di clic

L'algoritmo di shock di Baidu si concentra principalmente sull'anomalia del traffico e non si basa sui clic per mantenere la classifica del sito. Se è possibile collegare gli utenti e le parole chiave del sito, è possibile migliorare efficacemente la classifica di ricerca. Per i vecchi siti, il periodo di recupero dei clic di solito è breve, mentre per i nuovi siti è necessario più tempo.

Metodi di ripristino della penalizzazione del sito

Per affrontare le cause della penalizzazione menzionate sopra, è necessario adottare misure efficaci per ripristinare la classifica del sito. Rettificare i contenuti di bassa qualità, pulire i collegamenti problematici, evitare comportamenti scorretti, creare un'esperienza utente positiva sono tutti fattori chiave per migliorare la classifica del sito.

L'SEO è un processo che richiede un apprendimento e un aggiornamento continui. Solo migliorando costantemente la qualità del sito e migliorando l'esperienza utente, la classifica del sito può aumentare costantemente.

In breve, la penalizzazione del sito web è solo una fase e l'importante è individuare le cause e adottare misure efficaci per ripristinare la classifica. Solo stabilizzando la posizione, continuando a ottimizzare, la classifica del sito può aumentare costantemente.

Specchi del sito web:

Sebbene la replica del sito web venga spesso utilizzata come mezzo di SEO black hat, il danno per i vecchi siti è relativamente limitato. Tuttavia, una volta che un nuovo sito è replicato su un dominio più vecchio di alta qualità, potrebbe causare gravi problemi di declassamento. Pertanto, si consiglia di non pubblicare siti web in modo casuale, specialmente per i siti con un basso ranking; aggiornare regolarmente i contenuti del sito e bloccare gli IP che raccolgono dati. Se il sito web è replicato, è possibile risolvere il problema tramite il feedback ai webmaster di Baidu, ma il periodo di ripristino non è determinato e dipende dal progresso del feedback di Baidu.

Siti illegali:

Anche se i siti illegali sono una situazione rara, possono comunque verificarsi. Alcune persone potrebbero utilizzare il sito web come un parassita che, se compromesso, causa un declassamento del sito. Si consiglia di chiudere regolarmente l'accesso al sito, vietando la modifica o l'aggiunta di contenuti non aggiornati per evitare di essere sfruttati da terzi. Se si scopre che il sito è stato compromesso, è possibile eliminare le pagine compromesse e segnalare i collegamenti non validi al webmaster di Baidu secondo le regole, con un tempo di ripristino di solito di circa un mese.

Frode con la rete di siti:

Il fenomeno di imbrogliare il raggruppamento dei siti è piuttosto raro, di solito è il risultato delle imprese che cercano di conquistare le parole chiave dei concorrenti. Nel processo di ottimizzazione SEO, il raggruppamento dei siti è come un confine legale, il metodo di risoluzione è semplice e chiaro: evitare che un'azienda registrata crei più siti web per le stesse parole chiave, più diversificazione è meglio. Se non viene risolto, il sito potrebbe non riprendersi mai, ma se risolto, la ripresa sarà molto rapida.

Altri fattori:

Oltre ai problemi menzionati sopra, la velocità del server del sito web e altre pratiche SEO non corrette possono anche portare a una perdita di posizione. Per aumentare la velocità del server, è necessario migliorare la configurazione del server in base al traffico del sito web, come la larghezza di banda e la CPU, etc. Risolvendo questi problemi e fornendo un feedback tempestivo a Baidu, di solito si può riprendere entro una settimana. Durante il processo di SEO, bisogna concentrarsi sull'offerta di contenuti di alta qualità, migliorare la velocità del sito web, avere una registrazione adeguata, evitare la sovracarica delle parole chiave, non pubblicare pagine spazzatura o vuote e evitare di incorrere in problemi di clic o link. Solo evitando questi problemi si può evitare il problema del calo di posizione, perché tutti i cali di posizione derivano dalla cupidigia individuale.