In linea con le abitudini degli utenti stranieri

Quando si crea il proprio sito di commercio estero, è necessario prestare attenzione ai seguenti aspetti. In primo luogo, il sito dovrebbe rispecchiare le abitudini di utilizzo degli utenti stranieri. Sin dall'inizio con la scelta del nome a dominio, si deve considerare la consuetudine di scrittura del mercato di riferimento. Ad esempio, nel settore dell'istruzione, il mercato inglese spesso utilizza "edu" anziché "jiaoyu" o "jy". Inoltre, per quanto riguarda contenuto e immagini, si dovrebbe fare riferimento allo stile di design dei siti web del settore di riferimento nel mercato target, poiché l'estetica nazionale e straniera presenta differenze significative.

Con funzionalità per il commercio estero

In secondo luogo, è preferibile dotare il sito di funzionalità per il commercio estero, come strumenti di chat online e funzionalità di richiesta di preventivo o lasciare un messaggio, al fine di garantire che il personale commerciale possa rispondere prontamente alle domande dei clienti e gestire richieste di preventivo. Anche se non è possibile rispondere immediatamente a causa del fuso orario, le domande dei clienti possono essere inviate rapidamente via email. Se si prevede di fare marketing sui social media all'estero, si consiglia di inserire pulsanti di condivisione sociale per favorire lo scambio reciproco.

Sito web favorevole per l'ottimizzazione dei motori di ricerca

Inoltre, la costruzione del sito web dovrebbe essere favorevole all'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Il traffico naturale di un sito web di commercio estero proviene da SEO, quindi durante la costruzione del sito web è necessario impostare titolo, parole chiave e descrizione per ogni pagina. Inoltre, anche la descrizione dei prodotti e dei servizi di esportazione deve essere pianificata con attenzione in termini di densità delle parole chiave, per facilitare la successiva ottimizzazione SEO. Prestare attenzione anche alla velocità di caricamento del sito web, poiché la velocità di caricamento è diventata uno dei fattori di classifica dei motori di ricerca e influenza notevolmente l'esperienza dell'utente.

Problemi da considerare per la creazione di un'agenzia sito web

Se si sceglie una società di creazione di siti web per creare un'agenzia sito web, oltre a quanto sopra, è opportuno prestare attenzione ai seguenti aspetti:

Problemi di proprietà del nome di dominio, del codice e del server

Quando si sceglie una società di creazione di siti web, è essenziale chiarire i problemi di proprietà del nome di dominio, del codice e del server, per evitare di pagare per la costruzione del sito web e poi non poterne essere proprietari.

Problemi relativi ai costi dei plugin

Quando una società di creazione del sito web afferma che è necessario un plugin specifico per il sito web, fare attenzione ai problemi di costi aggiuntivi. È necessario verificare il nome del plugin, i costi specifici e la sua necessità. Allo stesso tempo, valutare se esistono plugin gratuiti o più adatti come alternative.

Problemi di manutenzione a lungo termine

Le aziende di sviluppo web solitamente offrono un periodo di manutenzione gratuito, ma potrebbe essere necessario pagare un costo aggiuntivo alla scadenza. Assicurarsi di confermare i termini di manutenzione e i costi di rinnovo prima di collaborare.